RESIDENZE HADID CityLife di Edy Rulli

Presentata alla stampa il Penthouse One-11 il super attico bi-livello di 280 mq e 130 di terrazzo progettato e realizzato interamente dalla MILAN CONTRACT DISTRICT (ved.link), con il coinvolgimento di molti marchi prestigiosi dell Home Design che hanno operato in perfetta simbiosi nonostante la complessità dell insieme ottenendo degli spazi fluenti e permeabili, quindi socializzanti. Obiettivo comune: il benessere della persona.  La struttura sorge all interno delle Residenze Hadid nell area milanese di CityLife, a Fiera Portello.

La Milan Contract District è un gruppo formato da brand di interni e home finishings e il suo team di professionisti è in grado di seguire tutte le fasi che portano all approntamento di un appartamento dal progettazione su carta alla realizzazione in cantiere. Nei prossimi 24-30 mesi saranno consegnati 340 dei 530 appartamenti componenti le Residenze Hadid.

https://commonspeeches.wordpress.com/2016/10/12/milano-contract-district-di-edy-rulli/ – link correlato –

Hadid gardens_phFanelli.jpg

Residenze Hadid via Senofonte_PH Alberto Fanelli.jpg

IMG_1602.jpg

Hadid_IMG_6439_Fanelli.jpg

Sullo sfondo tra le due torri è visibile il tetto posto di recente a copertura del Palazzo dei Congressi Fiera Milano la cui immagine, circolata nel Web, ha fatto molto discutere e nn rappresenta di certo un valore aggiunto all intera area.

wp_20161219_10_14_16_pro

Il Velodromo Vigorelli con la sua cupola in fase di restauro come l intera struttura confinante, nella zona antistante, con i famosi orti di CityLife di cui si parla nell articolo.

wp_20161219_10_13_39_pro

Attico Penthouse One 11° piano

wp_20161219_09_58_51_pro

IMG_1994.jpg

WP_20161219_09_49_42_Pro.jpg

Cucina con pavimento e pareti tutto marmo italiano

IMG_2228_b.jpg

CityLife - Zaha Hadid

Camera da letto con pareti e pavimenti dello stesso legno

 

 

About CITYLIFE:

Non lontano dal centro, nell area ex Fiera-Portello di Milano, sorge CITYLIFE – un altro grande progetto di riqualificazione ambientale disegnato dalle archistar Arata Isozaki, Daniel Libeskind, Zaha Hadid che porterà in dono ai milanesi dagli attuali 70.000 mq a  173.000 mq di parco verde con 1500 piante, due volte la grandezza ai Giardini Pubblici di via Palestro.Una grande area pubblica che si affianca a quella privata esistente di 2.000 mq, poi altri 3.000 mq in fase di realizzazione, rappresenta l unicità di questo ambizioso progetto. Immaginiamo quello che ci sarà a CityLife, un area con coltivazioni orticole e piantagioni ornamentali in alternanza, un caleidoscopio di colori in uno spazio privato per la gioia dei suoi fortunati residenti. Aiuole con insalata, erbe aromatiche, ma anche filari di vigne disposti in un percorso labirintico dove passeggiare tra fiori…frutta e verdura. Sotto le finestre un orto fiorito con insalata a Km…sotto zero, dai campi direttamente alle tavole, magari gli inquilini più atletici potranno raccogliere  allungando semplicemente  il braccio! Cos è più decorativo, una pergola di  variopinte zucche rampicanti, un filare di vigna, un topinambur, o un roseto?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in progetti e urbanistica milanese e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...