HUMAN TECHNOPOLE MILANO di Edy Rulli

LINK CORRELATO:

https://commonspeeches.wordpress.com/2016/05/10/milano-tra-storia-realta-e-sogno-di-edy-rulli/

img462

Venerdì 30 sett. e sabato 1 ott. ai Giardini Montanelli (Palestro) e al Museo della Scienza e Tecnologia due giorni di incontri tra cittadini e ricercatori con più di 100 attività gratuite fra laboratori, talk e conferenze, sulla nascita dello Human Technopole, un centro d eccellenza mondiale sulla ricerca delle scienze che allungano e migliorano la vita quali la genomica e le tecnologie mediche.

INAUGURAZIONE VENERDI 30 SETT. AI GIRDINI PALESTRO ORE 17,30

Presentata alla stampa la quinta edizione di Meetme Tonight  che l anno scorso ha fatto registrare oltre 55.000 presenze ai Giardini di via Palestro e 5.4oo tra adulti e ragazzi al Museo della Scienza e Tecnologia di Milano. Attivi 50 laboratori interattivi e 17 talk su temi dell attualità scientifica. Oltre 520 ricercatori impegnati su un area di 4.000 mq; gli ospiti potranno scegliere quale area tematica scegliere, salute e società e tecnologia e ambiente. Il programma prevede anche visite guidate, performance di musica e danza, mostre.

Sull onda emotiva causata dalla rinuncia di Roma alle Olimpiadi del 2024, fiumi di parole sono stati scritti sui flop del passato e l occasione è servita per riesumare vecchi scandali legati allo sperpero di soldi pubblici per opere faraoniche inutili o incompiute, ricordi peraltro solo assopiti e mai del tutto dimenticati dall opinione pubblica. Questa volta però, trattandosi della creazione di un centro d eccellenza con risonanza mondiale, lo Human Technopole che dovrebbe sorgere nell ex area EXPO, sembra che tutti gli organismi coinvolti, a partire dal Premier Renzi, abbiano le idee molto chiare sul da farsi e contano di far decollare il progetto all inizio del 2017 con la posa della prima pietra. Magari solo un avamposto amministrativo e dirigenziale in Cascina Triulza, una delle poche strutture rimaste in piedi in quella landa desolata che è ora EXPO, in attesa che i laboratori vengano approntati. Veramente mancherebbero ancora all appello regolare bando di concorso e un Agenzia di Ricerca che gestisca il finanziamento di 7 mld. di euro, ma nn sono questi i problemi che fermeranno la grande opera. Qualcuno disposto a gestire soldi pubblici si trova sempre, anche last minute e in tempi altamente sospetti come quelli attuali. Tutti partiti decisi affinché anche Milano abbia un centro d avanguardia a livello internazionale. E solo Milano lo può con un sistema universitario (200.000 studenti) e territoriale che attira studiosi da tutta Italia riacquistando così il ruolo datole dal Politecnico nel lontano 1863, dopo che sarà reso possibile il trasferimento delle facoltà scientifiche e la realizzazione del campus. A seguito del Brexit, sarà  accolta anche l Agenzia Europea del Farmaco in procinto di lasciare Londra. Tutti sono chiamati a fare squadra: il mondo politico, scientifico, universitario, imprenditoriale e se anche nn ce la faremo, almeno ci abbiamo provato!

wp_20160928_11_34_22_pro

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in scienza e tecnologia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...