ECOMOSTRI NELLA ZONA 8 di Luigi Caroli Consigliere Zona 8 Milano

I FINTI ASSALTI DEI POLITICI

INTERROGAZIONE (del 5 marzo 2015 al Consiglio di Zona 8)

Oggetto: CI MANDINO ALMENO I DISEGNI (sesta edizione)

Egr. Presidente,

siamo alla sesta edizione consecutiva della mia richiesta che il CONSIGLIO DI ZONA e conseguentemente I CITTADINI possano visionare i progetti che, in un crescendo rossiniano, stanno ammorbando la zona 8 talchè la nostra zona può ben essere definita la
CLOACA MASSIMA DELLA CITTA’ DI MILANO.

Ne riassumo brevemente i titoli:

1.VIA D’ACQUA SUD
2.OLMI DI MAC MAHON
3.MONTESTELLA E LE SUE DISCOTECHE
4.PALAZZETTO DELLO SPORT DI PIAZZA STUPARICH
5.VIA VARESINA E LA SUA DEMENZIALE CICLABILE
6.MARCANTONIO COLONNA E I SUOI MUSONI
7.SPOSTAMENTO TROTTER NEL CAMPO DI ALLENAMENTO DEL GALOPPO
8.SISTEMAZIONE DI PIAZZA STUPARICH
9.NUOVO STADIO-OVVERO LA BOMBONIERA DI VIALE SCARAMPO

Di tutti questi progetti – alcuni sono quasi ultimati e con gli esiti che erano facilmente prevedibili tanto sono orrendi – noi consiglieri non abbiamo visto il minimo disegno.
Sono evidenti quindi due cose:
Il consiglio di zona 8 è valutato zero da questa Giunta comunale.
Il Presidente della zona viene ritenuto (l’ha dichiarato più volte in pubblico) il migliore dei nove Presidenti dal VICESINDACO.
LE DUE COSE SI TENGONO E NON SONO IN CONTRADDIZIONE.
Ma, a mio giudizio, dimostrano che:
il signor SINDACO viene ritenuto utile solo per le inaugurazioni e le fotografie sui giornali.
Questa Giunta è la peggiore che il Comune di Milano abbia mai avuto.
Riprenderò a momento debito il problema del nuovo stadio.
Ieri pomeriggio, al teatro Orizzonti di piazza Damiano Chiesa, il consigliere Fedrighini – davanti a 300 cittadini – ha preannunciato una dura condanna di questa eventualità con una mozione “UNANIME” del Consiglio. Mi duole smentirlo. Voterò contro.
E’ infatti la solita acqua appena tiepida – che farà sorridere il vicesindaco – con cui ama annaffiare i proclami di guerra con cui – a parole o con messaggi internet – adora ingannare i suoi malcapitati elettori. Com’è attualmente la mozione vale meno dell’aria fritta.
Se davvero Zambelli, Dani e Fedrighini fossero contrari dovrebbero scrivere (tre righe bastano):

I CITTADINI E I CONSIGLIERI DI ZONA 8 NON VOGLIONO SENTIRE PARLARE DI UN’OPERA CHE – IN QUEL PUNTO – E’ SOLO DEMENZIALE E CHE QUESTA ZONA NON MERITA DOPO GLI SFREGI CHE HA GIA’ DOVUTO SOPPORTARE.

Luigi Caroli

Questa voce è stata pubblicata in progetti e urbanistica milanese e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...