IL FILARE DI PIOPPI DEL CIMITERO MAGGIORE – atto secondo – di Edy Rulli

img186

Per la serie “Il silenzio è la virtù dei deboli”

Prima e dopo la cura: Così appare l entrata laterale del Cimitero Maggiore di Via Jona (lato Via Gallarate)  dopo il drastico ridimensionamento delle alberature presenti.

Un intero filare di 70 pioppi canadesi secolari è caduto sotto la mannaia pseudo progressista, ma che progresso nn è. Queste le foto dello squallido paesaggio dopo il rovinoso passaggio delle motoseghe senza alcun rispetto per la presenza e il decoro del cimitero cittadino. Ma se nn ci sono i nostri morti a parlare, lo facciamo noi, condannando il gesto e i suoi responsabili, il Sindaco Pisapia e il Presidente d Regione Maroni ricordandocene a tempo debito.

Tuttavia, questo triste episodio nn è che uno dei tanti tasselli della storia di Expo, unitamente a quello di voler sventrare i parchi cittadini del NOrd-Ovest milanese con il conseguente taglio di centinaia di altri alberi.

Niente è stato fatto per evitare lo scempio nonostante le denunce dei comitati di zona per deviare il passaggio delle acque di scolo di Expo solo di qualche metro più in là, laddove lo spazio era abbondantemente presente. Questo può definirsi VANDALISMO AMBIENTALE!

Così anche la memoria dei nostri defunti è stata oltraggiata oltre che la volontà cittadina e del territorio che continua a rifiutare quest opera inutile e invasiva che ha triplicato i suoi costi iniziali grazie alla variante dell interramento del canale Via d acqua mediante la perforazione del terreno con microtunnel.

Ancora una volta GRAZIE EXPO!

Questa voce è stata pubblicata in bisonte Expo avanza e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...