IL FILARE DI PIOPPI DEL CIMITERO MAGGIORE – atto primo – di Edy Rulli

img165img166

Per la serie “Il silenzio è la virtù dei deboli”

Lo splendido filare di 70 pioppi secolari dell ingresso laterale del Cimitero Maggiore in via Gallarate è caduto sotto la mannaia di una cultura pseudo progressista di cui andiamo tutti molto fieri.

Il triste episodio è uno dei tasselli della storia di Expo già costellata di scandali e corruzione che indigna la comune morale dei vivi. Nessuno però poteva immaginare che anche la memoria dei nostri cari morti potesse essere oltraggiata permettendo il passaggio di quelle maledette acque di scolo – proprio in quel punto – e nn qualche metro più in là – Ma è accaduto! Allo scopo un enorme tubo di cemento è già stato interrato e posizionato perfettamente a ridosso di tutto il muro di cinta del Cimitero.

Il collaudo è previsto per febbr.2015 e dobbiamo augurarci che niente vada storto poiché esondazioni, allagamenti, rottura di tubazioni e quant altro sono pur sempre possibili.

Le conseguenze sarebbero da film dell orrore, facilmente immaginabili e da brivido, data l immediata vicinanza di tombe e fosse…

Nelle foto via Jona e gli scavi iniziati il mesi di giugno in prossimità del muro di cinta (ossario a 3 livelli di cui uno interrato) nn lontano dal Cimitero Ebraico.

Un anno fa all inizio della vicenda legata alla Via d acqua e precisamente nel Parco di Trenno presso il Milan War Cemetery dove riposano le salme dei soldati alleati caduti nell ultima guerra, un altro episodio raccapricciante. Dimostrando totale mancanza di sensibilità e informazione, la Soc. Maltauro iniziava gli scavi proprio a ridosso della siepe che delinea l area del Cimitero esattamente nel punto dove sono interrate numerose lapidi. La ruspa che stava per affondare i denti in quel terreno fu prontamente fermata dagli attivisti di No Canal.

Grazie EXPO!

Questa voce è stata pubblicata in canale d acqua Expo e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...