IN NOME DELLA S H O A H

Alcune precisazioni all articolo sono doverose da parte dell autore per rendere il testo più comprensibile. L antisemismo è un aberrazione con connotazione razziale mentre le persecuzioni cristiane hanno connotati diversi. Gli ebrei erano visti come “infedeli” e come tali combattuti durante le Crociate. Resta da stabilire se la Chiesa è la sola responsabile dell odio verso gli ebrei, senza necessariamente risalire a Ponzio Pilato che, nn essendo cristiano, nulla c entra con la Chiesa. Di sicuro il personaggio di cui si parla JULES ISAAC ha fatto qualcosa di concreto per la soluzione della secolare diatriba tra cristianesimo ed ebraismo e il merito nn glielo si può negare.

E’ stato ricordato da Massimo Giuliani, Docente di Storia ebraica, a 50 anni dalla morte, lo storico ebreo francese JULES ISAAC che, dopo la morte dell intera famiglia nei campi di Auschwitz, ha dato vita ad un opera universalmente riconosciuta che ha permesso il mutamento del “disprezzo” in dialogo tra la religione ebraica e cristiana.Nel ’47 ISAAC approda al Vaticano con i suoi scritti considerati la genesi dell antisemitismo che attestavano l infondatezza dell odio razziale ed era il primo intellettuale in assoluto ad affrontare la questione in termini storici e nn teologici. L accoglienza del Papa di allora Pio XII nn fu entusiastica, solo più tardi con Papa Roncalli viene accettato dalla Chiesa che ufficializza la sua opera con il Concilio Vaticano II Nostra Aetate facendo registrare una svolta radicale nella dottrina insegnata dalla Chiesa sugli atteggiamenti tra ebrei e cristiani, aprendo la via alle novità sul dialogo ebraico-cattolico. Nel bagliore dei forni crematori è simbolizzata la luce emanata dalla figura di Cristo sulla Croce, ma è anche la luce che illumina il cammino di ISAAC verso la verità sul perché dell odio razziale. La struttura della religione ebraica è diversa da quella cristiana, ma perché tanto odio se il Cristianesimo è stato originato dall Ebraismo. Mosè predicava la Torà secondo cui Gesù è stato educato, la sua famiglia, i suo discepoli e proseliti erano ebrei. Il messaggio di Dio era lo stesso: ama il prossimo tuo come te stesso. E allora perché l insegnamento al disprezzo nei confronti degli ebrei praticato dalla Chiesa cristiana diventato poi antesignano dell antisemitismo contemporaneo?

All origine la lettura del Nuovo Testamento piena di inesattezze, la mitologia cristiana secondo cui gli ebrei sono fatti così piuttosto che cosà, le dicerie, nomee, luoghi comuni infondati, un gran banchetto per l immaginario popolare. Sarebbe come timbrare oggi tutti i tedeschi di razzismo quando solo i Nazisti sono stati responsabili dell Olocausto. Ponzio Pilato condannando il giudeo Gesù dava inzio ad un era di persecuzioni durato millenni culminato nella 2° Guerra Mondiale, il top dei top dell efferatezza mai perpetrata dall umanità.

Per ragioni etiche, ma soprattutto umane ISAAC che aveva perso tutti i suoi cari nella SHOAH, spinto più dall amore che dall odio, doveva ricercare le ragioni di tanto odio e chi meglio di lui poteva farlo? Poi la Chiesa, dopo attenta valutazione dei documenti ufficiali e alla base ci sono più ragioni storiche che teologiche, ha riconosciuto i propri errori e permesso questa importante svolta nei rapporti tra le due religioni.

EDY RULLI

Questa voce è stata pubblicata in chiesa e comunicazione e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...