COSCIENZA CIVILE di Edy Rulli

L’edizione TG3 notte di ieri sera ha confermato la mia personale opinione che nn esiste più la coscienza civile quella, tanto per intenderci, che ci spinge a manifestare davanti a Montecitorio o a Palazzo Marino. Ultimi assembramenti della soc. civile risalgono al ’93 ai tempi di Mali pulite davanti a Palazzo di Giustizia. L operaio scende in piazza in …difesa del proprio posto di lavoro, altre cat. per privilegi acquisiti, il PDL a sostegno e difesa del loro Leader.  Assenteismo alle urne, vocazione alla delega dell italiano più che mai evidenti e i Partiti, in tutt altro affaccendati, ringraziano! Il programma denuncia sì un comportamento trasversale alla linea dei Partiti, ma tutto finisce lì, perchè in politica gli unici attivisti sono volontari che sotto sotto sperano di trarne vantaggi, tanto per adeguarsi al sistema. L elettorato che pur ha votato quel partito, è assente, nn participa ad alcuna attività. Nessuna communella davanti al Palazzo della Ragione (costo 550.000 mil. euro), fiore all occhiello di Formigoni, tanto che la Sanità lombarda d eccellenza è un bene d esportazione,  è la più virtuosa e i casi S.Raffaele e Maugeri dove li mettiamo?, ma spina nel fianco dei contribuenti consapevoli che dalla nascita delle Regioni nel ’70, il D.P. rispetto il PIL è aumentato dal 60 all attuale 120%. Già in quell anno l On. Almirante con lungimiranza profetizzava il fallimento del sistema Italia ad opera delle Regioni e anche La Malfa e Malagodi vi si opposero. Nel 2001, conferita maggior autonomia alle Regioni che possono legiferare leggi a DOC a loro proprio uso e consumo per aumentarsi compensi e raddoppiare stipendi a consiglieri e gruppi consiliari. Caso recente di un politico ospite di un  amico al Sestrière che riceveva 1000 eura al giorno di rimborso diaria. Chiedi e ti sarà dato, per quanto ancora?  Tra i tanti pagliativi davanti allo scempio, l idea federalista ancora in stadio embrionale, dell accorpamento in 3 macroregioni, nn privo di incognite perchè l attuale mostro potrebbe generarne un altro, a 3 teste…

Questa voce è stata pubblicata in Costume, partiti, Politica e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...