CAPITALESIMO libera interpretaz. del libro di Paolo Gila – Edy Rulli

A.A.A. Difensore del bene comune cercasi…
Libere interpretazioni del libro di Paolo Gila CAPITALESIMO.
A.A.A. Difensore del bene comune cercasi…
Il titolo del libro CAPITALESIMO richiama palesemente il tetro Feudalesimo ed è altresì accertato che il Trust viene dal Medioevo, le grandi ricchezze hanno proprio lì le loro origini. Traman…date di generazione in generazione sono un bene (o un male?) nn democratico e di certo invisibile e nn c è legge antitrust che riesca a sgominarle.
Il libro appartiene al filone narrativo oggi molto in voga capace di declinare l analisi economica in chiave accessibile ai più. Tra gli autori italiani, oltre a Paolo Gila spicca Loretta Napoleoni con il suo DEMOCRAZIA VENDESI recensito su questa page il 7 febbraio.
Andiamo al dunque e il libro ci induce a delle riflessioni. Iniziamo con l abbattimento di varie dittature e la nascita della venerata democrazia un pò in tutto il mondo, Africa compresa e per la colossale opera di democratizzazione ci leviamo tanto di casco blù,  pardon, cappello.
Nascita dell Europa che però resta solo nella testa e nn nel cuore e suo potenziamento visto come grande contenitore per accedere ai fondi.
Crollo del Comunismo che ci ha reso tutti ottimisti, privatizzazioni in massa compreso il Faro di S.Maria di Leuca. Libertà a gogò per tutti, ma anche per i mercati. Un balletto di un enorme quantità di denaro che ha procurato una vera e propria ubriacatura delle finanza.
La modernità nn è solo bella, ma contraddittoria, le trasformazioni generano caos e ci mancano le teorie per gestirla e quindi affrontare la crisi. Ad aggravare la situazionne il problema della sovrannazionalità dei singoli Stati mai risolto dal momento che il 75% della totalità delle leggi è promulgata dal Parlamento Europeo, un potere questo su investitura, nn eletto dal consenso popolare come del resto succede per la nuova classe dominante che usurpa i vecchi poteri e il recente scherzetto di Cipro viene proprio da lì.
Dobbiamo fare i conti con nuove entità sovrastatali che la finanza speculativa ci rifila con bolle tossiche (vedi MPS) e tanti saluti.
Questo è l impero del male ipotizzato dal libro dopo il collasso del mondo antico, cioè moderno.
Immaginiamo quindi Wall Street come un Feudo in cui sono arroccati i grandi poteri difesi dai paladini della globalizzazione e fuori le sue mura eserciti di nuovi poveri che, con i  modesti mezzi a lorio disposizione, tentano di espugnarla. Là è insediato l impero del male generato dall ingegneria finanziaria che ha dato  valore virtuale al mercato globale, reso ormai strutturale, persino difficile da riconoscerlo come contraffazione.
Origini del contendere è quanto prodotto negli ultimi 15 anni tra titoli tossici, crolli di banche, scoppi di bolle varie e nn proprio papali, crisi di banche ecc.
Assistiamo impotenti a questa guerra virtuale e in quell esercito che assedia la cittadella del male c è gente che spia ed  è spiata, ci sono blogger bene informati e sempre più assetati di informazioni che neppure Internet riuscirà a placare la loro sete. Animati dalla nuova fede del terzo Millennio rischiano la propria vita per sconfiggere le ingiustizie sociali e smascherare le malefatte della New Economy i cui effetti perversi con quelli della finanza, delle speculazioni e dei monopoili sono ormai sistemici e le conseguenze le paghiamo tutti.
I detrattori del Capitalismo ne indicano la deriva e per evitare la sua ineluttabile fine invocano dei correttivi.
  Persino i derivati = cancro della finanza, potrebbero essere un bene e nn un male, dipende dall uso che se ne fa. (segue)

Questa voce è stata pubblicata in Costume, Politica e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a CAPITALESIMO libera interpretaz. del libro di Paolo Gila – Edy Rulli

  1. Pingback: PIU’ETICA NEL MERCATO di Paolo Del Debbio commento di Edy Rulli | commonspeeches

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...